Gibson es 335

Gibson es 335

Primo modello semy-acustica, o semy hollowbody, prodotta dalla casa Gibson nel 1958. Un modello che ha fatto storia nel panorama musicale mondiale per la sua versatilità e il suo suono unico, non a caso suonata da tanti grandi chitarristi come:

B. B. King, Eric Clapton, Gary Moore,Chuck Berry, John Lee Hooker, Ritchie Blackmore (Deep Purple), Larry Calton, Noel Gallagher (Oasis), Chris Denni (Nomadi), Tom Delonge (Blink 182) e Dave Grohl (Foo Fighter) che ne possiede una personalizzatissima la Dg 335 che non è mai stata messa in commercio.

Come si presenta:

Un Body in acero laminato molto grande che prende la sua forma schiacciata e allargata dagli strumenti come violon

ES-335-1cello e Contrabbasso, e da loro ha ereditato anche la caratteristica, che negli anni è diventata icona, delle buche ad F sul Body. Ha una vera e propria cassa armonica, o sarebbe meglio dire due casse armoniche divise al centro da un blocco di legno pieno in acero. Presenta un battipenna rialzato altra icona di questo tipo di chitarre. L'ingresso del Jack è in basso sotto le valvole e permette un ingresso verticale del Jack.

Il ponte e fisso, prende il nome di tune-o-matic un ponte diviso in due, una parte in sei sellette che permettono la regolazione singola dell'intonazione per ogni corda, e l'altra dove si agganciano le corde e che tramite due viti laterali è possibile alzare o abbassare sul body.

Il manico è in mogano e per alcuni modelli in acero e la tastiera in palissandro o ebano in alcuni casi, stretto e arrotondato dietro, entra nel corpo invece di agganciarsi come fanno le altre chitarre e questo permette quella vibrazione in più che da il suo suono caldo. Possiamo trovarla in versione dot, con i puntini e bar con le barre decorative.

La paletta tipica della Gibson di dimensioni proporzionate al corpo con meccaniche o in color acciaio o di un materiale plastico che fa molto retrò.

palettagibsones

Monta due pick-up Humbuker 57 Classic, con un selettore a tre opzioni e quattro valvole due potenziomentri e due regolatori di tono.

pickup

Come suona?

Da Dio come tutte le chitarre Gibson, ma non è sufficiente.

Al pick-up al manico presenta un suono doppio e denso, chiudendo i toni potete dargli quel timbro Jazz che tutti conosciamo tipico degli anni '60 molto ovattato e caldo, da far girare la testa. Con toni aperti è aggressivo quasi da far paura per chi ama il rock puro.

Con il selettore al centro il suono è di una pulizia straordinaria sembra in certi momenti di aver una chitarra acustica tra le mani ma che regolata al meglio tira fuori un groove esagerato.

Al ponte il suono è graffiante e tagliente vi riporterà negli anni 60 con i vostri assoli blues.

gibson es 335sunburts

Generi in cui è stata suonata:

Nasce come chitarra Blues, ma la sua versatilità è straordinaria passa dal Jazz al Rock più duro passando per il Funky. Insomma potete farci quello che volete non smetterete mai di suonarla.

Stampa